L’ Ortonixia, dal greco -OrthÓs (corretto) e –Onyx (unghia) è un trattamento conservativo, di pertinenza podologica, volto alla correzione della forma della lamina ugueale alterata.


Questa tecnica è indicata, in particolar modo, nei casi di unghie con tendenza all’incarnimento o recidiva e nei casi di unghie involute.


L’involuzione denota un incurvamento in profondità dei margini mediale e laterale della lamina ungueale, tale curvamento può essere cosi accentuato che i due bordi della lamina si incontrano serrando tra di loro il letto ungueale (a pinza). 


L’involuzione dà luogo ad infiammazione e ridotta circolazione nel letto ungueale. Ciò è causa di dolore intenso.


La correzione avviene tramite l’applicazione di un Filo in Titanio al di sopra della placca ungueale mantenuto da una resina particolare. La caratteristiche principale di tale filo è la sua memoria elastica, grazie alla quale esercita una spinta verso l’alto utile a ripristinare la corretta curvatura della lamina ungueale.


L’applicazione non è invasiva ed è indolore.